day : 27/03/2020 3 results

Fare la spesa in tempi di Coronavirus. Crescono negozi di vicinato, GDO, calano gli specialisti drugs. Salto triplo dell’e-commerce.

(Bernardo Pasquali) - I condizionamenti dell'isolamento sociale e la stretta sui controlli di movimentazione delle persone, hanno cambiato drasticamente le scelte di acquisto. Si cerca di fare poca strada; si preferiscono negozi di vicinato, si evitano gli assembramenti agli ipermercati, si evitano drug store specializzati per avere la possibilità di trovare tutto in un unico posto. In tutto questo si è costretti ad abbassare la qualità dei prodotti acquistati, preferendo quelli a scaffale ...

Coronavirus. Ecco le aziende che premiano chi continua a lavorare.

(Bernardo Pasquali). Il Coronavirus scatena emergenze e comportamenti che difficilmente sarebbero emersi in tempo di "pace". Si sta delineando un nuovo rapporto tra la forza lavoro e le dirigenze imprenditoriali. Si afferma il fenomeno dell'umanità condivisa; il riconoscimento di uno sforzo collettivo che va premiato. E' giusto che si facciano nomi e cognomi di queste aziende lungimiranti. Barilla, Rana, Lactalis con Galbani e Parmalat, Mutti, Sigaro Toscano, Heineken, Colussi, Nestlè, ...

Lavori in campagna, mancano gli stagionali stranieri. In Francia si cerca personale fra i disoccupati “da coronavirus” garantendo la doppia indennità

L'epidemia di coronavirus è giunta in un momento critico per la campagna in gran parte dell'Europa, che sta cominciando a preparare i primi raccolti dell'anno. Riporta  Sylvia Ayuso, del quotidiano spagnolo El Pais come l'agricoltura sia  uno dei pilastri fondamentali per garantire il corretto funzionamento della catena di distribuzione che garantisce il cibo dei cittadini in un momento in cui la popolazione rimane confinata alle loro case. Ma per lo stesso motivo, il campo si è svuotato. ...