La vera storia del Salame Verona che nell’Ottocento primeggiava in Europa

Il Salame Milano? l’Ungherese? Falsi miti, il progenitore di questi best sellers nel mondo è il “Salame Verona”, codificato sin dal Seicento, che – grazie all’Impero Austroungarico – diventò nell’Ottocento uno dei prodotti alimentari italiani più ricercati in Europa. Fra i più copiati. Una tradizione che è stata preservata e riportata in auge da Marco Pavoncelli, alla quarta generazione del salumificio di Pescantina, una delle strutture più alla’avanguardia del suo settore che coniuga, appunto, la riscoperta della tradizione ai più alti standard qualitativi. Qui la sua storia al microfono di Marco Danieli

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail