Oggi vi presentiamo la Coscia Cotta di Opificio 1899. Alta salumeria artigianale in Valpolicella.

(B.P.) Quando assapori la #cosciacotta di Opificio1899, cogli perfettamente il significato di eleganza, equilibrio e naturalezza in un salume. La sua forma è monumentale, con la cotenna ambrata avvolta in uno spago intrecciato e legato a mano.

Si ottiene da una selezione rigorosissima di cosce di suini pesanti, oltre i 220/240 kg, nati e allevati in Italia, più precisamente nella cintura padana di Emilia-Lombardia e Veneto.

La cottura lenta, a bassa temperatura, e l’uso di una piccola quantità di salamoia ottenuta da un infuso di spezie, erbe aromatiche e officinali, donano alla carne una delicata piacevolezza olfattiva e una eleganza aromatica gustativa ampia e persistente.

L’assenza di conservanti chimici di sintesi, la percentuale ridotta di sale e l’utilizzo di una piccola quantità miele e di vino, elevano la piacevolezza originale della carne e la sua cremosità, con un finale avvolgente ed elegante.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail