Vicenzi sceglie Alibaba.com per crescere oltreconfine in Cina e Corea; fatturato 2020 a 130 milioni (30% export)

Vicenzi S.p.a. rafforza la propria presenza online e stringe un’accordo di collaborazione con Alibaba.com. La ultracentenaria azienda veronese, leader della pasticceria italiana nel mondo, ha aperto la propria vetrina sulla piattaforma di e-commerce B2B del Gruppo Alibaba, che è presente in oltre 190 Paesi e conta su oltre 26 milioni di buyers attivi in tutto il mondo. L’obiettivo del gruppo dolciario scaligero è quello di consolidare la propria presenza in alcuni mercati cruciali e di far conoscere il brand dell’alta pasticceria in nuovi Paesi. Nella vetrina Matilde Vicenzi di Alibaba.com, i buyer di tutto il mondo potranno trovare i celebri Vicenzovo (i savoiardi più conosciuti al mondo per preparare il tiramisù), gli Amaretti, le Millefoglie, le prestigiose latte di pasticcini e le frolle ripiene Grisbì. 

“Siamo presenti sulla piattaforma Alibaba.com – spiega Filippo Ceffoli, direttore generale del gruppo Vicenzi – con circa 60 prodotti che rappresentano la migliore espressione della pasticceria di eccellenza, simbolo della grande tradizione dolciaria italiana. Fin dalla sua fondazione nel 1905, qualità e innovazione sono stati i punti di riferimento di Vicenzi. Anche in questo caso, abbiamo scelto uno strumento innovativo, per il settore food, attraverso il quale presidiare o ampliare i mercati internazionali. Soprattutto in questo periodo – sottolinea  Ceffoli – credo ci sia voglia di affrontare le difficoltà con dolcezza e nessuno sa eccellere in questo campo come noi italiani”.

Già oggi Vicenzi è presente con i propri prodotti in oltre 100 Paesi. La quota export è pari al 30% del fatturato complessivo del gruppo che, quest’anno, si attesterà a 130 milioni di euro. Gli Stati Uniti rappresentano il primo mercato, fuori dall’Italia, ma la fine pasticceria Vicenzi conosce un ottimo posizionamento anche in Canada, nei Paesi del Golfo e in Sudamerica. L’obiettivo è quello di consolidare queste presenze e aprirsi a mercati molto interessanti come quello cinese e koreano in cui Matilde Vicenzi fungerà da ambasciatrice del gusto italiano nel mondo.

“Proprio perché, a causa dell’emergenza sanitaria, è difficile viaggiare e incontrarsi – sottolinea Ceffoli – abbiamo voluto rafforzare le relazioni con i buyer sfruttando le nuove tecnologie. La nostra scelta è frutto di una precisa strategia di crescita che, comunque, manterremo anche quando torneremo alla normalità”.

Durante il lockdown di primavera, Vicenzi non ha mai interrotto la produzione, garantendo un premio ai propri collaboratori, oltre alla copertura assicurativa attivata fin dall’inizio dell’epidemia. Ad agosto, il gruppo ha inaugurato, nello stabilimento di San Giovanni Lupatoto, una nuova linea produttiva automatizzata, con robot gestiti da intelligenza artificiale, nella quale ha investito 4 milioni di euro.

Luca Curtarelli, Head of Business Development Alibaba.com Italy ha aggiunto: “Il Made in Italy è tra le voci più ricercate sul nostro portale a livello globale, con un predominio della categoria del food&beverage, a conferma dell’importanza della mission di Alibaba.com in Italia, ovvero aiutare le eccellenze del nostro paese a farsi conoscere in tutto il mondo grazie al canale online. Ad oggi, sono centinaia le aziende italiane che hanno aperto il proprio store sulla nostra piattaforma e siamo orgogliosi che un grande gruppo internazionale a conduzione familiare come Vicenzi, che da oltre un secolo porta la tradizione e l’eccellenza dell’arte dolciaria italiana nel mondo, abbia scelto la nostra piattaforma. Alibaba.com può rappresentare un ottimo strumento per rafforzare la presenza di Vicenzi sui mercati internazionali”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail